A TU PER TU CON IL SINDACATO… Felice Osio

da | Ago 23, 2022 | Attualità, Dai Territori | 0 commenti

A colloquio con Felice Osio, Segretario Nazionale FISI comparto Sanita’ 

Nato a Nocera Inferiore (Sa). Convivo da molti anni con la mia prima compana

Studi: Master tecnico elettronico

Lavoro: OSS Ausl Bologna

Inizio esperienza nel sindacato dal 2020

Parliamo del futuro del mondo del lavoro. La pandemia ha segnato sicuramente uno spartiacque nel rapporto tra lavoratori e sindacato. La FISI ha segnato il passo con la proclamazione di uno sciopero politico per la libertà di scelta rispetto ai vaccini.

Da eroi ad untori il passo è stato breve per chi si è trovato in prima linea nel momento più critico e sconvolgente per l’intero Paese. Unico sindacato a difendere la libertà di chi era in prima linea in una guerra, all’inzio combattuta senza armi. Libertà e difesa del lavorato che con il passare è diventata difesa della libertà di tutti.

Il ‘sistema’ sindacato ha bisogno di una rivisitazione o di ritrovare la sua identità?

Proprio la pandemia e la totale assenza dei sindacati della Triplice (Cgil, Cisl e Uil) al fianco dei lavorati, impone una profonda riflessione sul ruolo di chi è deputato a difendere i diritti del più debole nell’emisfero lavorativo. Atteggiamenti, posizionamenti politici, la FISI è stata chiara coerente fin dal primo momento e lo è tutt’oggi.

Quali sono i punti prioritari del suo mandato rispetto al suo comparto?

I lavoratori, soprattutto nella sanità vivono un momento difficile, carenze di organico ormai cronici, esternalizzazione di servizi essenziali che portano in carico precariato per il lavoratore saranno i punti di partenza per un obiettivo unico: centralità del diritto al lavoro in sicurezza economica e strutturale. Siamo partiti al fianco dei lavoratori sospesi, resteremo tra i lavoratori per raccogliere le istanze e trasmetterle agli organi competenti. Del resto questo è il ruolo del sindacato, anche se qualcuno lo ha dimenticato

Condividi

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Recenti

Categorie

Eventi

LA MORTE NEGATA. Eccezionale proiezione il 17 aprile a Napoli

LA MORTE NEGATA. Eccezionale proiezione il 17 aprile a Napoli

L’appuntamento è per il 17 aprile alle ore 17.00 presso il teatro Acacia, via R.Tarantino,10 (NA) FISI presenta: LA MORTE NEGATA docufilm di  Alessandro Amori Interverranno al dibattito:  Joseph Tritto  Davide Tutino  Carlo Iannello  Geminello Preterossi  Tiziana...

SCUOLA 4.0: OPPORTUNITA’ O RISCHI?

SCUOLA 4.0: OPPORTUNITA’ O RISCHI?

I rischi della digitalizzazione della scuola sono stati affrontati ieri, a Salerno, in occasione dell’Assemblea pubblica organizzata dal sindacato FISI. I relatori hanno illustrato, ad un pubblico interessato e partecipe di genitori e docenti, il processo che sta...

Leggi anche