RINNOVO CONTRATTO SANITÀ: IL GRANDE BLUFF.

da | Ott 18, 2022 | Attualità, Archivio, Comunicati Stampa, In Evidenza, Sanità | 3 commenti

Alla firma definitiva il C.C.N.L. Sanità nel Pubblico. I Sindacati C.I.S.L., C.G.I.L., U.I.L. , NURSING UP e NURSIND inneggiano alla vittoria. Ma la vittoria  ha il sapore di una “vittoria di Pirro” . Infatti dai dati della inflazione negli anni 2019, 2020 , 2021 e 2022 (anni di vigenza contrattuale rinnovati fino al 2021, ultimo anno non censito di proposito)  i lavoratori perdono 132, 50 € al mese e 1.441,17 € di arretrati:

Tabellare  Cat. D6       Inflazione        Rec. annuo       Rec. Mensile

Anno 2019           28208,5 €                 0,60 %               169,3 €                 14,10 €

Anno 2020           28443,7 €              – 0,10 %              – 28,44 €                 – 2,37 €

Anno 2021           29056,9 €                1,90 %                552,1 €                46,00  €

Anno 2022           29056,9 €                6,80 %              1975,9 €               164,75 €

TOTALI                                                                       2.688,00 €         222,48,00 €

Infatti, gli aumenti tabellari riconosciuti sono solo , per la Cat. D6 (media) , di 88,9 € e gli arretrati sono pari a 1.246,83 €.

Gli aumenti tabellari sono molto importanti poiché rappresentano  una voce fissa  pensionabile e , di fatto, danno respiro ai lavoratori, riparando agli aumenti del costo della vita  dovuti all’inflazione. Sarà dura , per i lavoratori, pagare bollette energetiche più che raddoppiate e gli aumenti del paniere  dei prezzi al consumo per l’anno 2022 ed il 2023 con un contratto firmato già scaduto e con un rinnovo rinviato a data da destinarsi. Grazie  C.I.S.L., C.G.I.L., U.I.L. , NURSING UP e NURSIND, ancora una volta “agli eroi della pandemia” avete riconosciuto  una elemosina e sono sempre più lontani gli “stipendi europei” . Avete dimostrato la vostra vicinanza al “Governo dei migliori” che ha portato l’Italia e gli Italiani al massacro. Complimenti!

Condividi

3 Commenti

  1. Sabrina

    Non ho parole!

    Rispondi
  2. Dario Di Marcoberardino

    GOVERNO DEI MIGLIORI, MIGLIORI SOLO NEL CRIMINE, MAI AVUTO ALCUN DUBBIO.

    Rispondi
  3. MICHELE PALLADINO

    buffoni approfittatori dei dipendenti ignari

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Recenti

Categorie

Eventi

LA MORTE NEGATA. Eccezionale proiezione il 17 aprile a Napoli

LA MORTE NEGATA. Eccezionale proiezione il 17 aprile a Napoli

L’appuntamento è per il 17 aprile alle ore 17.00 presso il teatro Acacia, via R.Tarantino,10 (NA) FISI presenta: LA MORTE NEGATA docufilm di  Alessandro Amori Interverranno al dibattito:  Joseph Tritto  Davide Tutino  Carlo Iannello  Geminello Preterossi  Tiziana...

SCUOLA 4.0: OPPORTUNITA’ O RISCHI?

SCUOLA 4.0: OPPORTUNITA’ O RISCHI?

I rischi della digitalizzazione della scuola sono stati affrontati ieri, a Salerno, in occasione dell’Assemblea pubblica organizzata dal sindacato FISI. I relatori hanno illustrato, ad un pubblico interessato e partecipe di genitori e docenti, il processo che sta...

Leggi anche