IL DIRITTO È MORTO

da | Giu 29, 2022 | Attualità | 1 commento

Anita Mariani, lavoratrice della Brunello Cucinelli SPA e sindacalista FISI, è stata licenziata.

Lo stiamo denunciando da tempo che con la complicità dei sindacati maggiormente rappresentativi, di fatto trasformati in sindacati di comodo, le imprese stanno privatizzando il diritto, esercitandolo in funzione dei loro interessi.
In assenza di stato di emergenza, e quindi senza alcun pericolo per la salute pubblica, il Governo le associazioni di categoria e i sindacati di comodo, hanno sottoscritto un protocollo che impone ai lavoratori anche in condizioni di sicurezza derivanti dal distanziamento sociale di indossare la mascherina per tutto il turno di lavoro.
Un chiaro abuso di potere al quale vogliono dare anche funzione di legge.
Anita si è rifiutata di obbedire a questi ordini lesivi del proprio diritto e soprattutto senza alcun valore di legge.
Una violazione così grave da meritare una punizione esemplare, IL LICENZIAMENTO.
Il licenziamento di Anita, rappresenta la morte del diritto, e affossa decenni di battaglie sindacali. Noi non ci arrendiamo e continueremo a sostenere Anita e con Lei tutti i lavoratori che non hanno più voce.
Stiamo procedendo alla proclamazione dello stato di agitazione in previsione di uno sciopero di categoria.
Chiediamo intanto a TUTTI i lavoratori di identificarsi in questa battaglia perché la difesa di uno è la difesa di tutti.

Ciro Silvestri

 

Condividi

1 commento

  1. Engel

    Anita é una delle prime lavoratrici sulla quale il governo, indirettamente, sta calando la mannaia. L’omertoso silenzio di chi dovrebbe tutelare i diritti dei lavoratori, tutelando di conseguenza il diritto al lavoro e ad una vita dignitosa, é a dir poco vergognoso. Cosa direbbero i “padri” fondatori del sindacalismo italiano in questo frangente? Cosa farebbero coloro che a suo tempo, hanno difeso il lavoro anche contro le rappresaglie armate? Il diritto non sta solo morendo, sta finendo nell’oblio ……

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Recenti

Categorie

Eventi

LA MORTE NEGATA. Eccezionale proiezione il 17 aprile a Napoli

LA MORTE NEGATA. Eccezionale proiezione il 17 aprile a Napoli

L’appuntamento è per il 17 aprile alle ore 17.00 presso il teatro Acacia, via R.Tarantino,10 (NA) FISI presenta: LA MORTE NEGATA docufilm di  Alessandro Amori Interverranno al dibattito:  Joseph Tritto  Davide Tutino  Carlo Iannello  Geminello Preterossi  Tiziana...

SCUOLA 4.0: OPPORTUNITA’ O RISCHI?

SCUOLA 4.0: OPPORTUNITA’ O RISCHI?

I rischi della digitalizzazione della scuola sono stati affrontati ieri, a Salerno, in occasione dell’Assemblea pubblica organizzata dal sindacato FISI. I relatori hanno illustrato, ad un pubblico interessato e partecipe di genitori e docenti, il processo che sta...

Leggi anche